Benevento applaude D'Amelio. 'Di sicuro un bel film', parola di Gregoretti...

12 Dicembre 2014

C'è stata tanta gente, al Cinema San marco di Benevento, ieri sera, ad assistere alla prima del film 'L'Evento', scritto, diretto e prodotto da Lorenzo D'Amelio, artista beneventano. Tra loro anche il cast, gli interpreti e l'autore della colonna sonora. Dopo quasi due ore di attenta visione, la sala si è sciolta in un applauso finale a dimostrazione del gradimento. ilvaglio.it

La storia, di non semplice fruizione e lettura, è ambientata a Benevento, si sviluppa attraverso ritmi incalzanti, in cui immagini e suoni conducono e si impongono, senza abbassamenti di tensione, nello svolgimento di un thriller psicologico, con continue e a volte sorprendenti sovrapposizioni di tempi e spazi, cambi di ruolo e di persone.

La vicenda è ambientata in un contesto degradato di gente di malaffare e spacciatori di droga, tra un cinismo e un deserto di moralità che fa da brodo di cultura ideale del forte disagio psicologico ed esistenziale del protagonista principale.

Via Cimitero, Via del Pomerio, Viale Principe di Napoli e varie strade del Rione Libertà le parti di Benevento più inquadrate, assieme ad alcuni desolati angoli del Fortore, ora invasi dalle pali eoliche.

La prima ha avuto un esito sicuramente soddisfacente per D'Amelio che questo film ha tanto voluto, come ha spiegato in una recente intervista al Vaglio.it.


Ieri sera, presentato il cast, prima della proiezione è stata data lettura di una recensione di Ugo Gregoretti (impedito ieri a partecipare alla prima) che ha particolarmente apprezzato il lavoro. Una recensione, alla sua maniera ironica, che ha onorato D'Amelio e chi ha lavorato con lui ....


Fonte: Quotidiano IL VAGLIO.it